This service has regrettably been disabled. This message is purely being displayed as to not cause any damage to any website connected to this feature.

Tariffa idrica ACEA Ato 2, agevolazioni: fino al 30 novembre è possibile presentare agli uffici di Acea Ato 2 le domande di agevolazione tariffaria per il servizio idrico

Download PDF

Si informa la Cittadinanza che per avere accesso alle agevolazioni tariffarie è possibile fare domanda fino al 30 novembre 2016. Hanno diritto alle agevolazioni i nuclei familiari che possiedono i seguenti requisiti:
a) di essere residenti (prima casa) o domiciliati (se in locazione) nell’abitazione alimentata dall’utenza per la quale si chiede l’agevolazione;
b) di non possedere un abitazione classificata nella categoria catastale A/1 (casa signorile), A/7 (villino), A/8 (villa), A/9 (castelli e palazzi di pregio artistico);
c) indicatore ISEE fino a € 13.637,60 e nucleo familiari fino a 3 componenti;
d) indicatore ISEE fino a € 15.643,60 e nucleo familiare con almeno 4 componenti;
e) indicatore ISEE fino a € 17.728,67 e nucleo familiare con 5 o più componenti.

I valori delle soglie ISEE sopra citati sono stati aggiornati sulla base dell’indice Istat delle famiglie di operai e impiegati (FOI); la variazione a livello annuo del 2015 rispetto al 2014 è pari al -0,1%. Il nucleo familiare deve presentare richiesta di agevolazione utilizzando gli specifici moduli A (utenze singole) o B (utenze condominiali) predisposti dalla STO. Alla richiesta deve essere allegata una copia:

  • dell’attestazione ISEE dell’anno 2016;
  • di un documento di identità del richiedente;
  • della prima pagina di una bolletta relativa all’anno per il quale si chiede l’agevolazione (per la verifica del numero di utenza e del nominativo del soggetto intestatario).

Nel caso di nuclei familiari residenti in un condominio, la suddetta richiesta deve essere presentata utilizzando lo specifico modulo B (utenze condominiali), nel quale l’amministratore attesta che il nucleo familiare in questione fa parte del condominio servito dall’utenza condominiale e si impegna affinché l’agevolazione tariffaria venga portata in detrazione dell’importo dovuto dall’interessato per i consumi idrici, allegando copia della documentazione descritta al punto precedente.

Modulo A – Utenze Singole

Modulo B – Utenze condominiali

La richiesta deve essere inviata preferibilmente mediante email all’indirizzo agevolazioni@ato2roma.it, o, in alternativa,  per posta ordinaria a STO ATO2 Lazio Centrale Roma – Via Cesare Pascarella n. 31, cap 00153 Roma entro il 30 Novembre 2016.

Clicca qui per visitare la sezione del sito di Acea Ato 2 dedicato proprio alle agevolazioni teriffarie (n.b. sul sito di Acea Ato2 potrebbe essere indicata la scadenza del 30 settembre che è invece prorogata ufficialmente al 30 novembre come sopra descritto)

Mentre per avere ulteriori chiarimenti in merito è a disposizione il numero0658522726