Tariffa idrica ACEA Ato 2, agevolazioni: fino al 30 novembre è possibile presentare agli uffici di Acea Ato 2 le domande di agevolazione tariffaria per il servizio idrico

Download PDF

Si informa la Cittadinanza che per avere accesso alle agevolazioni tariffarie è possibile fare domanda fino al 30 novembre 2016. Hanno diritto alle agevolazioni i nuclei familiari che possiedono i seguenti requisiti:
a) di essere residenti (prima casa) o domiciliati (se in locazione) nell’abitazione alimentata dall’utenza per la quale si chiede l’agevolazione;
b) di non possedere un abitazione classificata nella categoria catastale A/1 (casa signorile), A/7 (villino), A/8 (villa), A/9 (castelli e palazzi di pregio artistico);
c) indicatore ISEE fino a € 13.637,60 e nucleo familiari fino a 3 componenti;
d) indicatore ISEE fino a € 15.643,60 e nucleo familiare con almeno 4 componenti;
e) indicatore ISEE fino a € 17.728,67 e nucleo familiare con 5 o più componenti.

I valori delle soglie ISEE sopra citati sono stati aggiornati sulla base dell’indice Istat delle famiglie di operai e impiegati (FOI); la variazione a livello annuo del 2015 rispetto al 2014 è pari al -0,1%. Il nucleo familiare deve presentare richiesta di agevolazione utilizzando gli specifici moduli A (utenze singole) o B (utenze condominiali) predisposti dalla STO. Alla richiesta deve essere allegata una copia:

  • dell’attestazione ISEE dell’anno 2016;
  • di un documento di identità del richiedente;
  • della prima pagina di una bolletta relativa all’anno per il quale si chiede l’agevolazione (per la verifica del numero di utenza e del nominativo del soggetto intestatario).

Nel caso di nuclei familiari residenti in un condominio, la suddetta richiesta deve essere presentata utilizzando lo specifico modulo B (utenze condominiali), nel quale l’amministratore attesta che il nucleo familiare in questione fa parte del condominio servito dall’utenza condominiale e si impegna affinché l’agevolazione tariffaria venga portata in detrazione dell’importo dovuto dall’interessato per i consumi idrici, allegando copia della documentazione descritta al punto precedente.

Modulo A – Utenze Singole

Modulo B – Utenze condominiali

La richiesta deve essere inviata preferibilmente mediante email all’indirizzo agevolazioni@ato2roma.it, o, in alternativa,  per posta ordinaria a STO ATO2 Lazio Centrale Roma – Via Cesare Pascarella n. 31, cap 00153 Roma entro il 30 Novembre 2016.

Clicca qui per visitare la sezione del sito di Acea Ato 2 dedicato proprio alle agevolazioni teriffarie (n.b. sul sito di Acea Ato2 potrebbe essere indicata la scadenza del 30 settembre che è invece prorogata ufficialmente al 30 novembre come sopra descritto)

Mentre per avere ulteriori chiarimenti in merito è a disposizione il numero0658522726