MENU

Comune di Trevignano Romano

Elezioni di domenica 4 marzo

ELEZIONI DI DOMENICA 4 MARZO 2018 – MANIFESTI CON I CANDIDATI ELETTI NELLE CIRCOSCRIZIONI DI COMPETENZA.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

AFFLUENZA E RISULTATI

I dati ufficiali sugli esiti delle elezioni appena concluse sono disponibili sul sito del Ministero dell’Interno a cui è possibile accedere cliccando qui

******

ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE E DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO CIRCOSCRIZIONE ELETTORALE DELLA CITTÀ METROPOLITANA DI ROMA: CANDIDATI PER L’ELEZIONE DI PRESIDENTE DELLA REGIONE E LISTE CIRCOSCRIZIONALI COLLEGATE PER L’ELEZIONE DI N. 29 CONSIGLIERI REGIONALI ASSEGNATI ALLA CIRCOSCRIZIONE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

******

Candidati nel collegio uninominale e liste di candidati nel collegio plurinominale collegate con il candidato uninominale per il Senato della Repubblica – Regione Lazio – collegio plurinominale 2 – collegio uninominale 5.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

******

Candidati nel collegio uninominale e liste di candidati nel collegio plurinominale collegate con il candidato uninominale per la Camera dei Deputati – circoscrizione elettorale Lazio 2 – collegio plurinominale 1 – collegio uninominale 2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

******

Assegnazione spazi propaganda elettorale elezioni Politiche e Regionali del 4 marzo 2018.

Con le deliberazioni di Giunta Comunale n. 30 e n. 31 del 12.02.2018 sono state definite le assegnazioni degli spazi per l’affissione dei manifesti per la propaganda elettorale relativa alle elezioni Politiche e Regionali del 4 marzo 2018.

Le affissioni possono essere eseguite negli spazi ubicati in via Settevene Est dal civico n. 80 al civico 78.

Per visionare e/o scaricare le assegnazioni relative alle elezioni Politiche cliccare qui Assegnazione spazi Elezioni Politiche 4.3.2018.

Per visionare e/o scaricare le assegnazioni relative alle elezioni Regionali cliccare qui Assegnazione spazi Elezioni Regionali 4.3.2018.

******

Orario di servizio Ufficio Demografico per rilascio certificazioni.

Al fine di agevolare la presentazione di liste e candidature, nonché per il rilascio delle certificazioni, come disposto dalla Prefettura di Roma con circolare n. 8 del 16.01.2018, l’Ufficio demografico osserverà il seguente orario di apertura:

GIORNO

ORARIO MATTINA

ORARIO POMERIGGIO

26/01/18

09,00/13,00

15,30/17,30

27/01/18

09,00/13,00

15,30/17,30

28/01/18

08,00/14,00

14,00/20,00

29/01/18

08,00/14,00

14,00/20,00

30/01/18

09,00/13,00

15,30/17,30

31/01/18

09,00/13,00

15,30/17,30

01/02/18

09,00/13,00

15,30/17,30

02/02/18

08,00/14,00

14,00/20,00

03/02/18

08,00/12,00

 

******

Elezioni Politiche ed Elezione del Presidente della Regione e del Consiglio Regionale del Lazio Voto domiciliare per elettori affetti da infermità che ne rende impossibile l’allontanamento dall’abitazione.

IL SINDACO

Visto l’art. 1 del D.L. 3 gennaio 2006, n. 1, convertito, con modificazioni, della legge 27 gennaio 2006, n. 22 e successive modificazioni che, ai primi quattro commi, testualmente recita:

«Art. 1 – Voto domiciliare per elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione.

1.Gli elettori affetti da gravissime infermità, tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile, anche con l’ausilio dei servizi di cui all’articolo 29 della legge 5 febbraio 1992, n. 104, e gli elettori affetti da gravi infermità che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali tali da impedirne l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano, sono ammessi al voto nelle predette dimore.

2. Le disposizioni del presente articolo si applicano in occasione delle elezioni della Camera dei deputati, del Senato della Repubblica, dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia e delle consultazioni referendarie disciplinate da normativa statale. Per le elezioni dei presidenti delle province e dei consigli provinciali, dei sindaci e dei consigli comunali, le disposizioni del presente articolo si applicano soltanto nel caso in cui l’avente diritto al voto domiciliare dimori nell’ambito del territorio, rispettivamente, del comune o della provincia per cui è elettore.

3. Gli elettori di cui al comma 1 devono far pervenire, in un periodo compreso tra il quarantesimo e il ventesimo giorno antecedente la data della votazione, al Sindaco del comune nelle cui liste elettorali sono iscritti:

a) una dichiarazione in carta libera, attestante la volontà di esprimere il voto presso l’abitazione in cui dimorano e recante l’indicazione dell’indirizzo completo di questa;

b) un certificato, rilasciato dal funzionario medico, designato dai competenti organi dell’azienda sanitaria locale, in data non anteriore al quarantacinquesimo giorno antecedente la data della votazione, che attesti l’esistenza delle condizioni di infermità di cui al comma 1, con prognosi di almeno sessanta giorni decorrenti dalla data di rilascio del certificato, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali.

3-bis. Fatta salva ogni altra responsabilità, nei confronti del funzionario medico che rilasci i certificati di cui al comma 3, lettera b), in assenza delle condizioni di infermità di cui al comma 1 l’azienda sanitaria locale dispone la sospensione dal rapporto di servizio per la durata di tre mesi per ogni certificato rilasciato e comunque per un periodo non superiore a nove mesi.

4. Ove sulla tessera elettorale dell’elettore di cui al comma 1 non sia già inserita l’annotazione del diritto al voto assistito, il certificato di cui al comma 3, lettera b), attesta l’eventuale necessità di un accompagnatore per l’esercizio del voto.»;

Vista la circolare del Ministero dell’Interno 8 maggio 2009, n 28;

Visto lo Statuto Comunale;

RENDE NOTO:

Gli elettori interessati dovranno far pervenire la prescritta dichiarazione entro il giorno 12 febbraio 2018, (20° antecedente la data della votazione), utilizzando preferibilmente l’apposito modulo da ritirare presso l’Ufficio elettorale comunale.

Le disposizioni sul voto domiciliare si applicano alle elezioni Politiche nell’ipotesi in cui il richiedente dimori nell’ambito del territorio nazionale e alle elezioni regionali nell’ipotesi in cui il richiedente dimori nell’ambito del territorio regionale.

La domanda di ammissione al voto domiciliare deve indicare l’indirizzo dell’abitazione in cui l’elettore dimora ed un recapito telefonico e deve essere corredata di copia della tessera elettorale e di idonea certificazione sanitaria rilasciata dal funzionario medico designato dall’azienda sanitaria locale.

L’Ufficio elettorale comunale è a disposizione per ulteriori chiarimenti.

Per prendere visione degli orari effettuati dal funzionario sanitario presso la locale sede dell’A.S.L. per il rilascio delle certificazioni cliccare qui.

Dalla Residenza municipale, lì 25.01.2018

IL SINDACO

f.to Dott.ssa Claudia Maciucchi

******

Elezione del Presidente della Regione e del Consiglio Regionale del Lazio – Convocazione dei comizi elettorali

 ******

Elezione del Presidente della Regione e del Consiglio Regionale del Lazio – Assegnazione alle circoscrizioni della Regione dei 40 seggi di Consigliere regionale da eleggere sulla base delle liste circoscrizionali

  ******

 Elezioni Politiche – Convocazione dei comizi elettorali

 

 

 

 

 

 

 

 

 

******

Opzione esercizio del diritto di voto per corrispondenza degli elettori temporaneamente all’estero in occasione delle Elezioni della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica.

In ossequio a quanto previsto dalla normativa vigente è possibile esercitare l’opzione per il voto per corrispondenza degli elettori temporaneamente all’estero. Pertanto, gli elettori che si trovano temporaneamente all’estero possono entro il 32° giorno antecedente il voto, ossia entro il 31 gennaio 2018 per la consultazione elettorale indicata in oggetto, far pervenire apposita richiesta al Comune di iscrizione elettorale.

Per qualsiasi informazione e/o chiarimento è possibile contattare l’Ufficio Elettorale comunale al n. 06.999.120.224, e mail: elettorale@trevignanoromano.gov.it.