MENU

Comune di Trevignano Romano

Cambio di residenza o indirizzo

Procedura richiesta cambio di residenza

Per presentare la domanda è necessario compilare il modulo ministeriale di dichiarazione anagrafica. Oltre a questo, è necessario compilare in ogni sua parte il modello TA.RI scaricabile nella sezione Imposte e Tributi e seguire la procedura indicata per registrare la propria utenza. 

Il cittadino di uno Stato appartenente all’Unione Europea deve allegare al modulo la documentazione indicata nell’Allegato B. Ai sensi di detto allegato occorre anche presentare la dichiarazione relativa alle proprie disponibilità economiche.

Il cittadino di uno Stato non appartenente all’Unione Europea deve allegare al modulo la documentazione indicata nell’Allegato A.

Tutti i modelli e gli allegati sono reperibili anche presso l’ufficio anagrafe.

Le domande e gli allegati richiesti per ciascuna tipologia, devono pervenire all’Ufficio anagrafe con le seguenti modalità:

– di persona, direttamente allo sportello, muniti della documentazione di cui sopra e del documento di identità personale in corso di validità di tutte le persone interessate;

– con raccomandata all’indirizzo: Ufficio Anagrafe – Comune di Trevignano Romano (RM), Piazza Vittorio Emanuele III n. 1 – 00069 Trevignano Romano (RM), allegando una fotocopia completa (fronte-retro) del documento d’identità in corso di validità (art. 38 del D.P.R.445/2000) di tutte le persone interessate;

– via fax al numero 06.99.99.848, allegando una fotocopia completa (fronte–retro) del documento d’identità in corso di validità di tutti i soggetti interessati (art. 38 del D.P.R.445/2000);

– per via telematica, consentita ad una delle seguenti condizioni:
a) che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
b) che l’autore sia identificato dal sistema informatico con l’uso della carta d’identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l’individuazione del soggetto
che effettua la dichiarazione;
c) che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del richiedente;
d) che la copia della dichiarazione recante la firma autografa del richiedente sia acquisita mediante scanner e trasmessa tramite posta elettronica semplice.

Avvertenze importanti

Chi si trasferisce da un altro comune, dopo due giorni lavorativi dall’iscrizione anagrafica potrà richiedere i certificati di residenza e di stato di famiglia.

Per ottenere gli altri certificati si dovrà attendere che il Comune di provenienza trasmetta i dati necessari al completamento dell’iscrizione (di norma entro 7 giorni dall’inizio della procedura).

Nei 45 giorni successivi alla richiesta di cambio di residenza o di abitazione l’Ufficio Anagrafe (tramite la Polizia Municipale) effettuerà le verifiche al domicilio dichiarato e controllerà tutta la documentazione presentata dal richiedente o eventualmente trasmessa dal comune di emigrazione.

Entro il 45° giorno dalla data di presentazione della richiesta di residenza o di cambio di domicilio, qualora venisse accertata l’inesistenza delle condizioni previste dalla legge, relativamente alla dimora abituale (residenza) e per i cittadini stranieri, oltre a quest’ultima, anche l’irregolarità della richiesta per carenza dei requisiti previsti per la loro fattispecie, l’Ufficiale di Anagrafe, responsabile del procedimento, emetterà un preavviso di rigetto della domanda, contro il quale, nei 10 giorni successivi, il cittadino richiedente potrà presentare le proprie osservazioni scritte, al fine di evitare l’annullamento della residenza e il ripristino della precedente iscrizione.

In caso di dichiarazioni mendaci sarà data informativa all’autorità giudiziaria competente. Gli articoli 75 e 76 del D.P.R. 445/2000 prevedono infatti la decadenza dai benefici e sanzioni penali per chi dichiara il falso ad un pubblico ufficiale.

PATENTE DI GUIDA E LIBRETTO DI CIRCOLAZIONE – AGGIORNAMENTO PER
CAMBIO DI RESIDENZA

In occasione della richiesta di cambio di residenza, l’Ufficio Anagrafe invita il richiedente a compilare anche il modello di aggiornamento della patente di guida e del libretto di circolazione destinato all’Ufficio Centrale Operativo del Dipartimento dei Trasporti Terrestri, (Motorizzazione Civile ) da conservare fino a quando non si riceveranno a casa i tagliandi adesivi recanti il nuovo indirizzo da applicare su questi documenti. Il modello va compilato per ogni familiare con più di 16 anni e vanno indicati gli estremi della patente di guida e del veicolo intestato. Il procedimento si conclude in 180 giorni circa, necessari per il ricevimento a domicilio dei tagliandi adesivi contenenti il nuovo indirizzo.

UFFICIO

Settore Amministrativo ed Economico Finanziario – Servizio Demografico Elettorale

Responsabile del Procedimento: dott. Vincenzo Zisa

tel. 06 9991.20.239/224 Fax 06 9999.848 email: anagrafe@trevignanoromano.gov.it

PEC: anagrafe@pec.trevignanoromano.it 

ORARI: lunedì e venerdì dalle 10.00 alle 13.00; martedì e giovedì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 17.30. Chiuso il mercoledì e il sabato.

NORMATIVA DI RIFERIMENTO
D.P.R. n. 575 del 9/04/1995: Regolamento recante la disciplina dei procedimenti per il rilascio e la duplicazione delle patenti di guida.
Legge n. 449 del 27/12/1997: Misure per la stabilizzazione della finanza pubblica.