MENU

Comune di Trevignano Romano

Lavori di messa in sicurezza di Via della Rena e di riqualificazione del verde

LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA VIA DELLA RENA E RIQUALIFICAZIONE DEL VERDE

Si comunica alla cittadinanza che oggi in data 6 maggio 2019 sono iniziati, per la terza volta in pochi anni, i lavori per la messa i sicurezza di Via della Rena, precisamente da Via San Pietro a Via di Capocroce, fortemente ammalorata  a causa dall’apparato radicale delle alberature presenti in loco.

Per il completamento dei lavori saranno necessari 20 giorni lavorativi.

I lavori di messa in sicurezza di Via della Rena prevedono la fresatura del manto stradale per una profondità superiore a 20 cm, il rifacimento della massicciata stradale e la realizzazione del tappetino di usura, il rifacimento della segnaletica stradale verticale e l’adeguamento degli attraversamenti pedonali rialzati.

La realizzazione di tali opere ha reso necessario anche l’abbattimento delle alberature presenti nella zona di intervento in quanto dalla perizia tecnica redatta dall’agronomo Dott. Marcello Roncoloni è stato evidenziato un rischio di instabilità delle alberature presenti già sottoposte in passato, per ben due volte in occasione del rifacimento del manto stradale, ad interventi di riduzione dell’apparato radicale.

Nella stessa perizia viene evidenziato che le alberature presenti, ormai giunte al termine del loro ciclo vitale, potrebbero essere ulteriormente indebolite dai lavori per la messa in sicurezza della strada e rappresentare un potenziale rischio di caduta.

Infatti il perito ha evidenziato che le alberature presentano “elementi macroscopici di criticità e perciò risultano ricadere in una classe di rischio elevato…”,“..la gran parte dei soggetti arborei è caratterizzata da uno stato di vigoria mediocre da chiome asimmetriche con seccumi diffusi…le piante sono caratterizzate da una altezza significativa e da chiome ampie che risultano sottoposte a sollecitazioni e a momenti flettenti per l’esposizione ai fenomeni ventosi che aggravano notevolmente il rischio d caduta delle stesse..” , “ Risulta pertanto opportuno provvedere all’abbattimento dei soggetti di pino domestico in esame, all’abbattimento di una alberatura di platano completamente secca e alla potatura di un soggetto arboreo di eucalipto”.

 

Stante la necessità di garantire la messa in sicurezza di Via della Rena e considerata la perizia tecnica sopra richiamata, l’Amministrazione Comunale ha deciso di provvedere ad eseguire i lavori così come indicati dalla perizia dell’agronomo e pertanto con l’abbattimento delle alberature in oggetto che possono rappresentare un pericolo per l’incolumità dei cittadini.

Le essenze arboree che verranno abbattute, circa 23, saranno contemporaneamente sostituite con circa 120 nuove essenze arboree autoctone di leccio, al fine di ripristinare il verde esistente.

La scelta dell’Amministrazione è stata una scelta sofferta ma obbligata in quanto si è dovuto tener conto e valutare la preminenza dell’interesse pubblico per la sicurezza dei cittadini.

L’Amministrazione Comunale auspica che i lavori di messa in sicurezza che verranno eseguiti e finanziati dal Governo, con il Decreto del Ministero degli Interni del 10 gennaio 2019, siano risolutori onde evitare di dover spendere periodicamente ingenti somme per garantire la sicurezza di Via della Rena.